5.9 C
Milano
27 Febbraio 2024

Zaia “Giuste le proteste, ma evitare guerra tra agricoltori”

Author:

Category:

ADVspot_img


BRUXELLES (ITALPRESS) –
BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – “A prescindere da chi protesta, i contenuti sono condivisibili. Un’Europa che è comunque una matrigna, un’Europa che è combattuta tra chi non ha l’agricoltura e chi ce l’ha. Noi siamo quelli che hanno l’agricoltura, 4500 prodotti tipici, un’agricoltura fiorente, importante, ma soprattutto ricordiamolo che il made in Italy nel food viene contraffatto a livello internazionale”. Questo Italian Sounding vale circa 120 miliardi di euro sui mercati internazionali. Quindi ben venga una messa in discussione dell’Europa, cosa che è già accaduta nei mesi, negli anni, non è che inizia da oggi. Ovvio è che le proteste si fanno nell’alveo del rispetto della libertà altrui, della legalità e soprattutto bisogna evitare che ci siano guerre tra agricoltori perché questo non fa crescere l’agricoltura”. Lo dice il presidente del Veneto Luca Zaia, parlando a Bruxelles delle protesta degli agricoltori in gran parte dell’Europa.

tvi/gsl

Redazione
Redazione
Wine and Travel

i nostri suggerimenti

Ti potrebbe anche interessare

it_ITItalian
Verified by MonsterInsights