12.2 C
Milano
24 Maggio 2024

Torna Rosso Morellino con un format rinnovato

Author:

Category:

ADVspot_img

Torna Rosso Morellino con un format rinnovato: il 14 e il 15 maggio si celebra la denominazione storica della Maremma

Un grande banco d’assaggio aperto al pubblico e l’imperdibile concerto di Joe Bastianich & La Terza Classe, la domenica sera. Il lunedì walk around tasting e masterclass di approfondimento per i più esperti.

È iniziato il conto alla rovescia per Rosso Morellino, l’evento più prestigioso dedicato alla conoscenza della denominazione che da quest’anno si svolgerà in due giornate. Il Consorzio di Tutela Morellino di Scansano infatti ha deciso di aprirsi al grande pubblico, a cui dedicherà la giornata inaugurale del 14 maggio con un appuntamento che vedrà protagonisti i produttori, in un importante banco d’assaggio, e il concerto di Joe Bastianich & La Terza Classe. Confermata anche la parte dedicata agli operatori del settore, che si svolgerà lunedì 15 come di consueto presso le ex scuole elementari di Scansano, con approfondimenti e masterclass che metteranno in risalto le tipicità del Sangiovese della Costa Toscana.  

La nuova edizione di “Rosso Morellino” vuole celebrare la continua crescita qualitativa e di immagine del Morellino di Scansano, che deve le sue peculiarità distintive al proprio territorio compreso tra il mare e le pendici del Monte Amiata. La Denominazione storica della Maremma arriva da anni in cui ha consolidato il suo posizionamento nel circuito Ho.Re.Ca, con performance che mettono in evidenza l’apprezzamento dei consumatori sempre più interessati ad etichette che rimandano alle tipicità di uno specifico areale. Il Morellino, infatti, deve il suo successo e la sua unicità alle caratteristiche del suo terroir, con il clima e le escursioni termiche che favoriscono un’ottima maturazione delle uve e una finezza degli aromi. Una condizione di pregio che permette ai produttori di rispondere alle richieste dei consumatori sia con vini nella versione Annata, dove la freschezza è sostenuta da una buona spalla acida, sia con quelli Riserva, di maggior struttura e complessità. 

“Rosso Morellino – afferma Bernardo Guicciardini Calamai, presidente del Consorzio di Tutela – è l’iniziativa di comunicazione e promozione alla quale siamo molto legati. Fin dall’inizio abbiamo fortemente voluto e creato questo evento con lo scopo di far conoscere sempre di più il nostro splendido territorio e tutti i suoi prodotti d’eccellenza”. 

Domenica 14 maggio: il grande banco d’assaggio e il concerto di Joe Bastianich & La Terza Classe 

È la novità di “Rosso Morellino 2023. Il sipario sull’evento che celebra la denominazione si alzerà domenica 14 maggio all’Aeroporto Militare Corrado Beccarini di Grosseto (in Via Provinciale Castiglionese, 70). A partire dalle ore 18.00 il 4° Stormo diventerà il luogo d’eccezione della prima giornata dell’evento. Qui sarà, infatti, allestito il Salone a cielo aperto del Morellino di Scansano dove oltre 40 aziende, ognuna con il proprio banco di assaggio, accoglieranno il pubblico per favorire la conoscenza delle tipicità di questo grande rosso toscano. Un’occasione unica per conoscere, attraverso le versioni Annata e Riserva, le sfumature del Sangiovese della Costa Toscana. Alle 21.00 spazio alla grande musica dal vivo con Rosso Morellino che ospiterà la data di esordio del tour 2023 di Joe Bastianich & La Terza Classe. Questo progetto nasce dalla passione sconfinata di Joe Bastianich per la musica rock, blues, soul e folk americana, che lo ha portato al sodalizio artistico con La Terza Classe, una delle poche realtà musicali italiane che sin dalla sua nascita si occupa di ricercare e di comporre musica ispirandosi al folk americano. Bastianich, oltre ad essere uno dei maggiori imprenditori della ristorazione italiana nel mondo, è anche un produttore di Morellino di Scansano: la sua passione per questa zona della Toscana, infatti, ha portato la sua famiglia oltre venti anni fa a dar vita al proprio progetto produttivo con l’obiettivo di far scoprire la grandezza enologica di quest’area della Maremma.  

Ci sarà la possibilità anche di gustare alcuni prodotti gastronomici grazie alla presenza di alcuni food truck. 

L’evento è gratuito con posti limitati. Per accedere è necessaria la prenotazione esclusivamente su circuito Eventbrite a questo link: QUI ed è obbligatorio rispettare le disposizioni dell’Aeronautica Militare indicate

Lunedì 15 maggio: la giornata dedicata agli operatori del settore 

Il lunedì si svolgerà la consueta giornata dedicata agli operatori del settore. Il programma inizierà con il Walk Around Tasting. Dalle ore 11 sino alle ore 18 al piano superiore dell’ex Scuole Elementari di Scansano, in via XX Settembre, 30, sarà presente un’ampia selezione di Morellino di Scansano in degustazione libera.  

 
Previsti anche due momenti di approfondimento con una degustazione alla cieca alla scoperta delle differenti espressioni di Morellino condotta da Andrea Gori e Leonardo Romanelli, che vedrà la partecipazione di Joe Bastianich, alle ore 10.45, e una masterclass di approfondimento sempre condotta dai due critici e giornalisti enogastronomici, alle ore 15.  

Dalle 12.30 alle 14.30 sarà inoltre aperto un buffet con assaggi di prodotti tipici del territorio in abbinamento al Morellino.  

La partecipazione a questa giornata è gratuita ma l’accesso, così come la partecipazione ai due momenti di approfondimento, è consentito solo previo accreditamento sempre tramite Eventbrite, al seguente link . 

(Scansano, 14 aprile 2023) Per il Consorzio Morellino di Scansano DOCG la 55esima edizione del Vinitaly di Verona, che si è svolto dal 2 al 5 aprile, è stata ricca di incontri professionali proficui e costruttivi, con dirette social, meeting con buyers internazionali e degustazioni. Lo stand istituzionale è stato il teatro di molti appuntamenti che, in maniera trasversale, ha accolto professionisti del mondo del vino, stampa specializzata e consumatori mettendo in mostra il nuovo slancio produttivo. La qualità dei vini e la strategia messa a punto dal board del Consorzio, infatti, stanno consolidato un trend in continua crescita sia di valore che di immagine per la denominazione storica della Maremma. 

La più importante fiera internazionale dedicata al vino italiano, quest’anno si è aperta in anticipo per il Consorzio Morellino di Scansano DOCG: sabato 1° aprile, infatti, il Sangiovese della Costa Toscana è stato protagonista di una preview in pieno centro a Verona aperta ad ospiti e alla stampa accreditata. La prestigiosa boutique Tailor’s & Ties ha fatto da cornice ad un evento glamour che ha voluto celebrare le sfaccettature del Morellino di Scansano, attraverso un percorso di degustazione fatto con una selezione di oltre 30 etichette, tra le tipologie Riserva e Annata.  

“È stato un Vinitaly ricco di spunti e molte conferme per la nostra denominazione – spiega Alessio Durazzi, direttore del Consorzio Morellino di Scansano DOCG. Raccogliamo i frutti del lavoro delle aziende che negli ultimi anni hanno dato vita a vini di spessore, che hanno contribuito a rendere chiara l’identità dei nostri vini”. 

Il Morellino di Scansano, infatti, – continua Durazzi – è il Sangiovese della costa toscana con le sue peculiarità distintive portate in dote da un territorio unico, compreso tra il mare e le pendici del Monte Amiata. La freschezza sostenuta da una buona spalla acida dei primi anni, si mantiene anche nel corso delle successive fasi evolutive con una maggiore struttura e complessità nella tipologia Riserva”.  

Gli sforzi da parte del Consorzio adesso si concentrano sulla quinta edizione di Rosso Morellino, l’evento in house della denominazione che quest’anno si svolgerà il 14 e il 15 maggioLa novità di questa edizione sarà l’apertura al pubblico di appassionati con un evento che vedrà protagonisti i produttori in un importante banco d’assaggio e un grande show con la presenza di un prestigioso ospite, il cui nome sarà annunciato nei prossimi giorni. Confermata anche la parte dedicata agli operatori del settore, che si svolgerà presso le ex scuole elementari di Scansano, con approfondimenti e masterclass per mettere in primo piano le tipicità del Sangiovese della costa toscana.  

Marco Sutter
Marco Sutterhttps://wineandtravel.it
Editore da sempre e giornalista dal 1999 ha congiunto le due professioni ideando progetti editoriali e dirigendo diverse redazioni ricoprendo il ruolo di Direttore Responsabile e Direttore Editoriale di settimanali e mensili ad alta tiratura nazionale, portando in Italia diversi progetti editoriali quali Food and Travel e altre testate. Ad oggi dirige diverse testate giornalistiche, sia cartacee che digital, ed è il founder/publisher di diversi progetti editoriali ed imprenditoriali nei seguenti settori: food, wine, beverage, travel, hospitality, golf, fashion, luxury, e altri. Mail - marco.sutter@wineandtravel.it

i nostri suggerimenti

Ti potrebbe anche interessare

it_ITItalian
Verified by MonsterInsights