Scorpione: il 2022 è l’anno di svolta

da | 26 Ott 2021 | Astrowine, News

2022, L’ANNO DELLA SVOLTA PER LO SCORPIONE CHE APPENDERÀ L’ACULEO AL CHIODO

E’ vero, Urano è sempre opposto e Saturno sempre quadrato, e quindi non sarà proprio una passeggiata di salute, il 2022.

Ma almeno a fine dicembre 2021 il munifico Giove lascerà definitivamente il segno ostile dell’Acquario (ostile per voi e per gli altri segni fissi, non in generale) e passerà finalmente (finalmente ancora una volta per voi, cari Scorpioni) nel segno amico dei Pesci. Portando un po’ di sollievo dopo un anno che definire impegnativo non rende l’idea: sempre per colpa di quell’Urano che passeggia nel Toro (il vostro adorato/odiato dirimpettaio) e di quel Saturno che di questi tempi “abita” appunto l’Acquario, segno che come già detto vi guarda sempre un po’ in cagnesco. 

IL CARATTERE

Son problemi, sì. Un po’ colpa di questi transiti amari, certo, ma diciamolo: un po’ anche colpa vostra e del vostro proverbiale caratteraccio. Così, se sul primo fattore nulla da fare – lo Zodiaco è quello e non cambia, o forse un poco sì, ma in tempi geologici – potrete e dovrete invece lavorare su voi stessi per far sì che l’universo circostante vi rimandi a mo’ di specchio un’immagine meno problematica di quella che di solito vi portate appresso. Perché sì, siete i più intelligenti e i più percettivi del cerchio zodiacale, sensitivi come nessun altro nel creato, magnetici e fascinosi come solo voi sapete essere nel cosmo: ma sapete essere anche pesanti, molto pesanti, quando vi ci mettete. E cattivelli. E non tutti sono sempre disposti a sopportare la palla al piede vivente in cui decidete di trasformarvi quando prevalgono gli istinti più tipicamente scorpionici.  

“Sono così e basta”,  classica frase di rito per giustificare ogni ignominia perpetrata nei confronti del resto del mondo… Ma il finale della storia che vi riguarda non è scritto, caro figlio di Marte e Plutone (non so se mi spiego).

IL 2022

Il 2022, se lo vorrete, sarà infatti l’anno del salto quantico, del cambiamento positivo, se saprete scendere dentro voi stessi e recuperare quella parte luminosa che c’è dentro ogni creatura, ovvero appendere al chiodo il vostro proverbiale pungiglione e inspirare forte quegli effluvi spirituali che arrivano dalle dimensioni pescine, pronte ad essere illuminate e amplificate per un anno da Giove, che raggiungerà il signore degli ideali, Nettuno, già in Pesci da parecchio. E i Pesci, si sa, sono un segno a voi congeniale: come pure il terzo dell’elemento Acqua, il Cancro. E l’Acqua, si sa, sostanzia e trasmette emozioni (sì, lo sappiamo, anche il vino, ma in maniera diversa). Proprio quelle emozioni che spesso voi blindate dentro di voi, diventando illeggibili e a volte odiosi; e non va bene. Orsù, dunque, al lavoro per far sì che il 2022 sia l’anno della svolta, dei sogni che si avverano (Giove e Nettuno in trigono) nonostante le difficoltà (Urano in Toro e Saturno in Acquario). Prosit!

Pin It on Pinterest

Share This