12.2 C
Milano
24 Maggio 2024

Rose e Rosè in Alta Langa

Author:

Category:

ADVspot_img

Arriva l’1 e il 2 giugno a Bossolasco, in Alta Langa, “Rose e Rosé – Festa della Fioritura delle Rose”,

Rose e Rosé  è un evento dedicato alla bellezza delle rose, dei fiori in genere ma anche a biodiversità, sostenibilità ed educazione ambientale.

Attraverso un ricco programma espositivo completato da performance teatrali, masterclass e degustazioni di Alta Langa, cene conviviali e laboratori didattici, Rose e Rosè esalta l’innovazione nel mondo florovivaistico. 

Un giardinaggio sostenibile contribuisce a migliorare l’estetica dei luoghi e a promuovere un turismo eco-responsabile che rispetti e valorizzi le peculiarità del territorio. La tradizione floreale di Bossolasco ha preso vita negli anni ‘60, quando un visionario segretario comunale ebbe l’idea di impreziosire strade e piazze con la piantumazione di rose facendo diventare Bossolasco un prezioso gioiello dell’Alta Langa.

Rose e Rosè è una delle tante iniziative che mostra l’ orgoglio piemontese verso il territorio.

Il Parco delle Rose

Nei due giorni della mostra mercato verrà inaugurato il Parco delle Rose completamente rinnovato, con oltre 200 tipi di rose multicolori  su un percorso di 300 metri in lunghezza.

il Parco delle rose durante Rose e Rosè  sarà animato da performance teatrali. Un Bianconiglio nel Paese delle Meraviglie, accompagnerà il pubblico in un’esplorazione unica del Parco delle Rose di Bossolasco attraverso leggende, aneddoti, curiosità, personaggi illustri, testi letterari e melodie suggestive che intrecciano la storia di questo luogo speciale.

Tra gli ospiti speciali spunta il nome di  Rose Barni,  rappresentante  dell’eccellenza nel mondo delle rose. 

Mostra fotografica di Gian Paolo Barbieri

Il primo giugno verrà inaugurata la mostra “Nessun fiore è banale” del celebre fotografo Gian Paolo Barbieri, curata da Maurizio Beucci.

Saranno esposte 15 fotografie di fiori che comunicheranno al pubblico grazia, eleganza e bellezza.

«Il profumo ti inebria, i colori ti avvolgono e il tempo si ferma – spiega Barbieri –. Un luogo magico quello di Bossolasco … il contatto con la natura – essenza della vita, mi ha permesso di guardarmi di nuovo dentro. Ho utilizzato la fotografia per restituirle, almeno in parte, la mia gratitudine e il mondo che cela nei piccoli dettagli. L’amore smisurato per i fiori mi ha condotto a guardarli e scattarli come se fossero degli abiti indossati da modelle. Eleganti e delicati hanno impresso le mie pellicole e oggi inneggiano alla bellezza di questo luogo e alle sue rose». 

Talk, lezioni e laboratori 

“Fiori & Fotografie”.

“Design, identità, paesaggio. Il giardino come elemento strategico nella progettazione paesaggistica”.

“La storia dell’uomo e della rosa” 

Il ”maestro giardiniere’’ il giardinaggio come forma di espressione culturale e artistica. 

Per i bambini, i Ragazzi del Roero animeranno la domenica con giochi di colori, truccabimbi, fiori e animali di legno da colorare. Per i più piccoli, inoltre, sono stati ideati laboratori ludico-didattici che stimoleranno la loro creatività e curiosità.

Masterclass con l’Alta Langa DOCG Rosé e cena 

Protagonista della due giorni anche l’Alta Langa DOCG Rosé, in un percorso di degustazione pensato per esaltare e celebrare la complessità e la raffinatezza di questo vino d’eccezione.

L’Alta Langa DOCG rappresenta il metodo classico più antico d’Italia nato in Piemonte a metà dell’Ottocento. I terreni calcarei e freschi da cui provengono le uve Pinot nero e Chardonnay si associano a un lungo periodo di affinamento del vino (almeno 30 mesi sui lieviti), restituendo uno spumante unico nel suo genere. L’Alta Langa DOCG Rosé, ottenuto da una soffice pressatura di sole uve Pinot nero, con la sua eleganza sarà il vino ufficiale della manifestazione.

Il primo giugno alle 16 il Relais Le Due Matote ospita una masterclass di degustazioni di Alta Langa DOCG Rosé.  A condurre la degustazione saranno il direttore del Consorzio Alta Langa, Paolo Rossino, e il sommelier e responsabile della ristorazione de Le Due Matote, Beppe Palazzo. La masterclass è gratuita, sarà possibile prenotare telefonando al Relais Le Due Matote.

La sera di sabato primo giugno ci sarà inoltre una cena presso la magnifica Drogheria di Langa con protagonista l’Alta Langa DOCG Rosé. I commensali potranno immergersi nell’atmosfera raffinata di una serata dedicata agli intenditori, dove i vini condurranno il pubblico in un viaggio sensoriale senza precedenti. Questo vino straordinario si rivela al palato con una combinazione unica di eleganza e raffinatezza in abbinamento a piatti prelibati e attentamente selezionati. Sarà possibile prenotare contattando il ristorante La Drogheria di Langa.

Sito web > www.roserose.eu

i nostri suggerimenti

Ti potrebbe anche interessare

it_ITItalian
Verified by MonsterInsights