Un viaggio esperienziale per conoscere l’Italia e il mondo attraverso l’universo del vino

La Famiglia Rallo

da | 3 Apr 2020 | Storie di Famiglia

Donnafugata nasce in Sicilia dall’iniziativa di una famiglia che con grande passione ha innovato lo stile e la percezione del vino siciliano nel mondo. 160 anni di esperienza nel vino di qualità. Vini che interpretano il territorio.

DONNAFUGATA a Marsala@fabiogambina
DONNAFUGATA a Marsala. Photo Fabio Gambina

L’avventura di Donnafugata prende avvio nel 1983 dalle storiche cantine della famiglia Rallo a Marsala e nelle vigne di Contessa Entellina, nel cuore della Sicilia occidentale; nel 1989 Donnafugata giunge sull’isola di Pantelleria dove inizia a produrre vini naturali dolci.

ORIGINE DEL NOME DONNAFUGATA

Il nome Donnafugata fa riferimento al romanzo di Tomasi di Lampedusa il Gattopardo.

Un nome che significa “donna in fuga” e si riferisce alla storia di una regina che trovò rifugio in quella parte della Sicilia dove oggi si trovano i vigneti aziendali. Una vicenda che ha ispirato il logo aziendale: l’immagine della testa di donna con i capelli al vento che campeggia su ogni bottiglia.

CANTINA KHAMMA a Pantelleria@fabiogambina
CANTINA KHAMMA a Pantelleria. Photo Fabio Gambina

LA FAMIGLIA

Giacomo Rallo

Improvvisamente mancato nel maggio 2016, è l’uomo di marketing e conoscitore dei mercati internazionali che ha avuto la lungimiranza di fondare Donnafugata nel 1983 insieme alla moglie Gabriella.

Gabriella

Donna coraggiosa e propensa all’innovazione è stata pioniera della viticoltura di qualità in Sicilia. Curiosa e raffinata è autrice ed ispiratrice delle rivoluzionarie etichette di Donnafugata. E’ la musa ispiratrice delle Etichette d’autore illustrate da Stefano Vitale, opere uniche capaci di far risplendere la personalità di ogni vino. Piccoli tesori coloratissimi, che raccontano il vino e la Sicilia attraverso un linguaggio fantastico e femminile. 

José e Antonio Rallo. Photo Pilotto
José

Responsabile del controllo di gestione e guida della comunicazione, donna-imprenditrice capace di mettersi in gioco presentando i suoi vini anche nella veste di cantante. Riceve il Premio Bellisario 2002 per il suo contributo alla valorizzazione dell’imprenditoria femminile.

José si definisce una donna fortunata già solo perchè vive in un luogo meraviglioso, la Riserva Naturale dello Stagnone, a Marsala, tra il profumo delle zagare e lo scenario suggestivo delle saline abitate da fenicotteri rosa, aironi, cavalieri d’Italia. Nella sua vita un grande amore, quello per il marito…una lunga storia di una bella famiglia.

Antonio

Agronomo e wine-maker attento, è dotato di visione strategica e capace di impegnarsi anche al di fuori dell’azienda. Oggi è alla guida del Consorzio di Tutela della DOC Sicilia, strumento di promozione e di coesione territoriale. Presidente del Consorzio di Tutela Vini Doc Sicilia.

Il disciplinare della Doc lo considero qualcosa di vivo, che deve crescere e adattarsi alle esigenze dei produttori e specialmente dei clienti. Antonio Rallo

Altre Storie di Famiglia che potrebbero interessarti

Famiglia Enio Ottaviani

Famiglia Enio Ottaviani

Una squadra in giro per il mondo che racconta territorio e vino lasciando voglia di Emilia Romagna all’estero.

Famiglie Sacchet Zaccheo

Famiglie Sacchet Zaccheo

Era il 1967 quando due ragazzi giovanissimi, Giovanni Carlo Sacchet ed Antonio Mario Zaccheo fondarono la Carpineto.

Famiglia Masciarelli

Famiglia Masciarelli

Dal 2008, l’eredità progettuale di Gianni Masciarelli, a causa della sua prematura scomparsa, è stata assunta da Marina Cvetic Masciarelli.

Pin It on Pinterest

Share This