12.8 C
Milano
21 Aprile 2024

Ireland Week a Milano dal 10 al 17 Marzo

Author:

Category:

ADVspot_img

DAL 10 AL 17 MARZO, A MILANO VA IN SCENA LA TERZA EDIZIONE DELLA IRELAND WEEK CON UNA PRIMA VERSIONEA ROMA 

Danza, musica, cinema, gastronomia, fotografie ed esperienze irlandesi per tutti i gusti

Nell’arco di sole due edizioni la Ireland Week, organizzata da Turismo Irlandese, è diventata una delle settimane milanesi più attese! 

Nel 2024 torna nuovamente, dal 10 al 17 marzo, giorno di San Patrizio, ancora più ricca di appuntamenti e attività in tutta la città, che per una settimana diventerà irlandese. Ci saranno danza, musica, cinema, gastronomia, mostre fotografiche, travel talks e laboratori interattivi, gratuiti. Numerose anche le offerte di viaggio riservate a chi prenota un soggiorno in occasione dell’Ireland Week. 

E visto il successo riscosso dall’iniziativa milanese, l’Irlanda nel 2024 andrà in scena anche a Roma, con una prima versione dell’iniziativa, a cura dell’Ambasciata d’Irlanda in Italia

“Il 2024 è l’anno in cui l’Ireland Week esce dai confini milanesi non solo in Italia: oltre a quella di Roma, ci saranno, infatti, edizioni anche a Madrid, Parigi, Vienna e Zurigo. Siamo felici di come la nostra città accoglie la manifestazione, come conferma il patrocinio del Comune di Milano, che ci ha supportati sin dall’inizio, consentendoci di far conoscere ai milanesi la cultura e le tradizioni dell’Isola di Irlanda” commenta Marcella Ercolini, direttrice di Turismo Irlandese in Italia.

Un programma ancora più ricco con interessanti novità come “Experience Ireland”, con tanti ospiti irlandesi

Dando un’occhiata al programma milanese, si nota immediatamente come sia ancora più ricco degli anni scorsi, con un pezzo d’Irlanda letteralmente presente in città. Una mostra fotografica che porterà il titolo “Irlanda on the road” sarà allestita en plein air in via Dante e tra le novità più belle dell’edizione 2024 si mette in evidenza la giornata a porte aperte “Experience Ireland”, in calendario proprio il 10 marzo, giorno in cui la Ireland Week prende il via: una giornata esperienziale ad accesso gratuito presso Open, spazio multimediale di Porta Romana, che dalla mattina alle 11:30 alle 19:00, farà da teatro a degustazioni, laboratori, travel talks, danza, musica, arte con un  focus sull’Irlanda del Nord. 

Attività gratuite su prenotazione su www.irelandweek.it/experienceireland

Sarà presente il noto artista nordirlandese Adrian Margey, con una “live performance” che darà vita ad un’opera su Belfast e alla sua personale interpretazione del festival culturale Belfast 2024.

Tra gli ospiti in arrivo direttamente dall’isola di smeraldo ci saranno i rappresentanti dell’industria turistica irlandese: Aran Island Ferries, Bakehouse, EPIC The Irish Emigration Museum, Kylemore Abbey Powerscourt Distillery, The Chocolate Manor e The Spirit Circle e dall’Italia Gen d’Ys (accademia di danze irlandesi).    

La parola d’ordine sarà “interazione” interpretata nel corso dei laboratori dedicati, tra le altre cose, all’arte del pane in stile irlandese, ai passi di danza tradizionali, alle degustazioni sensoriali di distillati e di cioccolato. E chi sarà particolarmente curioso potrà addirittura ripassare l’inglese attraverso la musica, imparare un po’ di gaelico irlandese con insegnanti d’eccezione delle isole Aran, e scoprire come intrecciare la Croce di Santa Brigida, santa patrona importantissima per la storia d’Irlanda e figura femminile straordinaria, di cui nel 2024 ricorrono 1500 anni dalla morte. 

Non mancheranno anche i Travel Talks: presentazioni per idee di viaggio, in collaborazione con Lonely Planet, giornalisti, influencers ed esperti di Irlanda.

Anche i bambini avranno un posto speciale, con laboratori creati proprio per loro con un kids corner dedicato. 

Attività gratuite su prenotazione su www.irelandweek.it/experienceireland

Sostenibilità in primo piano

Anche nel 2024 l’amore per l’ambiente, valore importante per tutta l’isola d’Irlanda, sarà al centro dell’attenzione, con i due appuntamenti “Ghe pensi mi, speciale Irlanda” in collaborazione con We Are Urban, dedicati ad attività di clean-up per sensibilizzare i cittadini rispetto al tema della sostenibilità ambientale dando un tocco irlandese.  Domenica 10 “Ghe pensi mi culturale” presso la Chiesa di San Cristoforo, con un finale in musica e domenica 17 marzo “Ghe pensi mi green” in Parco Sempione, per attività di plogging dopo la quale seguirà una degustazione di prodotti tipici.

Musica e danze tradizionali a cielo aperto

La musica e le danze tradizionali saranno ancora più presenti in città e ogni giorno porteranno i ritmi irlandesi in Via Dante e in MM Garibaldi, con i celebri Buskers e gruppi di ballerini esperti, pronti anche a coinvolgere qualche passante che ha voglia di imparare. L’Hard Rock Cafè ospiterà, invece, martedì 12 marzo un concerto tributo ai Cranberries e, giovedì 14, un concerto tributo agli U2. Omaggio, inoltre, ai ritmi della tradizione all’Old Fox Pub, coinvolto anche nella rassegna gastronomica, l’11 e il 17 marzo, nonché allo Spirit de Milan, che anche nel 2024 nel week-end di San Patrizio (15-17 marzo) ospiterà Spirit of Ireland, Festival che celebra l’Irlanda con musica, danze, cultura e prodotti irlandesi. Come da tradizione anche il famoso pub irlandese, Pogue Mahone’s Pub organizza numerose iniziative durante la giornata di San Patrizio, tra cui un brunch con piatti irlandesi, live music dalle 15.30 fino alle 21 e djset dalle 22. 

Ireland Film Festival, passione irlandese

L’isola d’Irlanda è riconosciuta come la protagonista di cinema e TV: i suoi scenari spettacolari fanno da sfondo alle riprese dei grandi registi, per film blockbuster come Star Wars, Gli Spiriti dell’Isola o la famosa saga TV de Il Trono di Spade, solo per nominarne alcuni tra i più recenti. 

Non poteva mancare quindi la tradizionale rassegna di cinema irlandese, nel prestigioso cinema dell’Anteo Palazzo Del Cinema, il quale ospiterà le proiezioni e il calendario offrirà la possibilità di vedere capolavori in lingua originale come: The Quiet Girl (11 marzo), Mary e lo Spirito di Mezzanotte(12 marzo); The Commitments (13 marzo); Prima danza poi pensa (14 marzo) e The Miracle Club (15 marzo). Prezzo speciale del biglietto Eur 3.

A Taste of Ireland Food Festival con oltre 40 ristoranti aderenti

Sono oltre 40 i ristoranti e gastro-pub che hanno aderito alla seconda edizione del Taste of Ireland Food Festival. Al via, infatti, il 10 marzo il percorso di scoperta dedicato ai sapori irlandesi ideato in collaborazione con la sede italiana di Bord Bia – Irish Food Board. 

L’evento coinvolgerà selezionati ristoranti, che inseriranno nel menu un piatto irlandese interpretato dallo chef. Si avrà quindi la possibilità di gustare sapori e materie prime di qualità che l’Isola di Irlanda è in grado di offrire.

Siamo orgogliosi di essere al fianco di Turismo Irlandese e della Milano Ireland Week con la seconda edizione di “A taste of Ireland”, iniziativa che oltre alle meraviglie del territorio irlandese, promuove i prodotti gastronomici dell’Isola di Smeraldo proposti per tutta la settimana di San Patrizio in gustose ricette da scoprire nelle realtà aderenti. L’occasione è davvero perfetta per far conoscere ai consumatori italiani prodotti buoni e allevati seguendo pratiche di allevamento rispettose della natura: i manzi e gli agnelli irlandesi sono liberi di pascolare per 220 giorni l’anno all’aria aperta seguendo un’alimentazione interamente Grass Fed e anche i prodotti del mare, come scampi, ostriche e salmone, sono allevati naturalmente e poi preparati già a bordo dei pescherecci secondo l’innovativa tecnica Frozen at Sea per mantenere tutto il loro gusto e la loro qualità.” commenta James O’Donnell, direttore di Bord Bia.

Siamo entusiasti della partnership con Board Bia in occasione della terza Ireland Week, che ci consente di ampliare la portata del Food Festival “A Taste of Ireland” a livello nazionale, con l’adesione di ristoranti in tante città italiane. Il cibo è una delle sorprese d’Irlanda, la purezza dei suoi prodotti gastronomici ha inserito l’isola tra le destinazioni gastronomiche europee più rinomate e questo festival, nel contesto dell’Ireland Week, ci consente di far conoscere agli italiani le eccellenze alimentari irlandesi, perché’ sappiamo quanto sia importante mangiare bene durante un viaggio. E Irlanda ha tanto da offrire in questo senso, con le produzioni locali in diverse contee dell’isola, la concreta attenzione al valore della sostenibilità ambientale e sociale per i produttori e il calore della rinomata accoglienza irlandese”, commenta Marcella Ercolini, direttrice di Turismo Irlandese in Italia.

Si ringrazia per la collaborazione: JRE (Jeune Restaurateur) e Sidro&Cider.

Sport per tutti i gusti: rugby, calcio gaelico e golf

Nel week-end di San Patrizio, lo sport avrà una parte importante non solo perché la Ireland Week coincide con la fase finale del torneo di rugby Sei Nazioni, che sabato 16 marzo sarà sui maxischermi di diversi pub aderenti alla manifestazione. In primo piano ci saranno altre due espressioni più autentiche della nobile tradizione sportiva irlandese: il calcio gaelico, con un match junior e uno senior, in campo il 16 marzo presso l’AS Rugby Milano, e il golf con le prime due tappe, il 16 e il 17 marzo, del torneo “Golf in Ireland”, al Molinetto Golf Club e al Brianza Golf Club, organizzato in collaborazione con I Viaggi di Seve, che terminerà a ottobre 2024: il primo premio per i vincitori sarà un viaggio in Irlanda per giocare su alcuni dei campi più belli del mondo.

Weekend di San Patrizio   

Con il 17 marzo, giorno di San Patrizio, che nel 2024 cade di domenica, la conclusione in festa della Ireland Week non potrebbe essere delle migliori: 

Dal 15 al 17 marzo, va in scena Spirit of Ireland, presso lo Spirit de Milan; il sabato 16 marzo è dedicata al rugby in diversi locali milanesi, per guardare in compagnia tutte le partite del celebre torneo Six Nations, di cui l’Irlanda è campione in carica.

Domenica 17 marzo – SAN PATRIZIO

Si inizia la giornata in verde con il “Ghe pensi mi Green”, un’attività di plogging al Parco Sempione, in collaborazione con We are Urban, con un riscaldamento energizzante ed una degustazione di prodotti tipici 

a fine attività. Si prosegue poi con i Buskers, le danze e le serate nei diversi locali, ma potrebbe esserci una grande sorpresa, di cui daremo notizia sotto data. Stay Tuned!

Offerte di primavera

Numerose le offerte di viaggio riservate a chi prenota un soggiorno in Irlanda, durante la Ireland Week. Sul sito di Irelandweek.it saranno pubblicate tutte le offerte speciali primavera: si trovano voli, soggiorni, attività ed escursioni e tante idee di viaggio.

Durante l’Ireland Week, al via la campagna di Turismo Irlandese in collaborazione con lastminute.com. Una campagna che rappresenta una dichiarazione d’amore verso l’isola di smeraldo. Lastminute.com mette a disposizione, un voucher di 50 euro per chi acquisterà un pacchetto volo più hotel in Irlanda. Il tutto è arricchito da un interessante concorso a cui, chi aderisce, avrà l’opportunità di vincere un volo per due A/R in Irlanda. Regolamento presente sul sito di www.lastminute.com

Che sia per farsi ispirare da un passo di danza, poter finalmente vedere il proprio film preferito in lingua originale, imparare nuovi aspetti della cultura irlandese, degustare un piatto irlandese o farsi una pinta con gli amici festeggiando San Patrizio, la Ireland Week sarà l’occasione perfetta per curare un po’ la nostalgia dell’isola di smeraldo, in vista della prossima vacanza, o per farsi ispirare per il primo viaggio. 

Programma e calendario completo degli eventi su  www.irelandweek.it

Redazione
Redazione
Wine and Travel

i nostri suggerimenti

Ti potrebbe anche interessare

it_ITItalian
Verified by MonsterInsights