12.8 C
Milano
21 Aprile 2024

Il WineSeeSicily approda a Milano

Author:

Category:

ADVspot_img

La rassegna con al centro le eccellenze vitivinicole siciliane è organizzata da Wine Sicily e Vinhood, con il sostegno dell’assessorato al Turismo della Regione Sicilia. Andrà in scena dal 14 al 15 aprile. Presenti 30 produttori, attesi operatori di settore e wine & food lovers

WineSeeSicily in tour debutta per la prima volta a Milano il 14 e 15 aprile presso lo spazio C30 – OneDay Group, in Viale Cassala 30, con due giornate di degustazioni ed attività pensati per Wine & Food Lovers. L’appuntamento è stato presentato il 24 Marzo presso il Padiglione Sicilia durante la manifestazione “Fa la cosa giusta”  all’ Allianz MiCo • Milano Convention Centre di Milano, alla presenza del capo di gabinetto dell’assessorato al turismo Regione Sicilia D.ssa Daniela Segreto, in rappresentanza dell’asessore regionale Elvira Amata

Sarà una vera e propria rassegna volta a valorizzare il patrimonio vitivinicolo ed enogastronomico siciliano e non solo. Un festival co-organizzato da Wine Sicily e Vinhood, la soluzione basata su intelligenza artificiale che capisce i gusti e le esigenze dei consumatori. Proprio il team di Vinhood al WineSeeSicily in tour accoglierà i partecipanti coinvolgendoli in una degustazione multiprodotto di vino, birre artigianali e caffè, dopo averli sottoposti al Test del Gusto di Vinhood, un algoritmo in grado di suggerire un percorso di assaggi personalizzato in base al rispettivo “carattere”.

Il WineSeeSicily dopo le prime quattro edizioni fra le mura di casa ora è pronto per incontrare gli amanti dei prodotti vitivinicoli siciliani anche in giro per l’Italia – dichiarano gli organizzatori della manifestazioneimportante è la partnership che si è creata con WeRoad che grazie al WineSeeSicily incentiverà il pubblico partecipante alla manifestazione a fruire di una scontistica dedicata all’incoming turistico in Sicilia. Questo non fa altro che rafforzare i dati che vedono la Sicilia tra le mete principali scelte dai turisti proprio per il patrimonio enogastronomico e vitivinicolo che vi risiede. L’ultimo report riguardo all’incoming turistico nel territorio Siciliano risale al 2021 ove il 55% dei turisti ha svolto il proprio viaggio volgendo l’interesse proprio su questo settore. Portiamo a Milano un format di successo che nelle due edizioni realizzate nel 2022 a Palermo hanno avuto un coinvolgimento di 45 cantine e un numero di utenza pari a 5.000 persone. A oggi son già circa 30 le cantine selezionate tra cui Salvatore Tamburello, Coppola 1971, Costantino Wines, Tenute Orestiadi, Ba&Co, Terre di Gratia, Cantine Madaudo, Le Sette Aje e tante altre ancora, che diverranno protagoniste delle due giornate, numero che andrà via via ad aumentare nelle prossime ore.

Per la regione siciliana il supporto a questa manifestazione è alquanto naturale dichiara il capo di gabinetto dell’assessorato al turismo Regione Sicilia D.ssa Daniela Segreto –  Crediamo che la realizzazione della manifestazione che si svolgerà a Milano non solo sarà solo utile per valorizzare le eccellenze vitivinicole ma anche per promuovere l’intero brand Sicilia nel suo insieme con percorsi turistici e bellezze paesaggistiche e culturali che la caratterizzano

“La missione di Vinhood è da sempre unire le persone, come consumatori, alle filiere.Dietro ai calici di vino, ci sono i produttori. Al fianco dei produttori, in un connubio indissolubile, c’è il territorio. Una delle nostre sfide è far conoscere i produttori e il territorio alle persone e con Regione Sicilia in questo caso, vogliamo avvicinare sempre più e far conoscere una Regione e delle persone che a livello geografico e territoriale, sono lontane. Vogliamo far vedere, sentire, vivere la terra e i produttori che fanno prodotti così eccellenti.

Il modo in cui lo facciamo è la chiave in cui più crediamo e che dà le maggiori soddisfazioni ogni volta a noi e ai produttori: mettiamo la persona al centro, le offriamo un’esperienza immersiva, comprendiamo i suoi gusti tramite l’interazione con il nostro test e poi, grazie ai contenuti originali e personalizzati, facciamo conoscere il territorio e i produttori che creano quel gusto, come li creano, cosa li rende unici. Non vediamo l’ora di poterlo fare anche al WineSeeSicily.”

Il programma della manifestazione prevede nei due giorni di attività, non solo momenti di  degustazione, ma la realizzazione di focus e confronti tra operatori del settore vitivinicolo.  L’apertura al pubblico è prevista dalle ore 17 alle 23.

I biglietti per l’evento WineSeeSicily del 14 e 15 aprile è disponibile sul sito di Vinhood

Redazione
Redazione
Wine and Travel

i nostri suggerimenti

Ti potrebbe anche interessare

it_ITItalian
Verified by MonsterInsights