Un viaggio esperienziale per conoscere l’Italia e il mondo attraverso l’universo del vino

I Gemelli…in viaggio

da | 15 Giu 2020 | Astrowine

Arrivederci, Gemelli… ci vediamo l’anno prossimo.

Ma anche se il Sole vi sta abbandonando per passare in Cancro (dal punto di vista simbolico, ovviamente), chi vi ferma? Tanto siete mobili mentalmente, tanto siete movimentati in senso fisico. E non è un caso (come nulla è un caso, in astrologia) che rappresentiate proprio i viaggi, sul piano delle case astrologiche (i dodici campi che compongono il tema natale, ognuno a presidio di un particolare settore della vita). Beninteso, non i lunghi viaggi, simboleggiati dalla nona casa e appannaggio del segno del Sagittario, ma gli spostamenti brevi, che non comportano distanze cospicue e molto tempo da trascorrere lontano da casa: la passeggiata, la gita fuori porta, la fuitina al mare vicino casa, il giretto in macchina della domenica. E forse, in tempi di ristrettezze come queste – economiche e sanitarie – anche le vacanze che siamo costretti a fare quest’anno, ovvero dietro l’angolo, in rapporto a quelle che avremmo sognato di fare negli angoli più reconditi del mondo. 

E poi, naturalmente, i viaggi mentali: i Gemelli, primo segno d’Aria, sono nati per esplorare tutto ciò che è conoscibile dal punto di vista intellettuale, cerebrale, razionale (anche se poi loro stessi sono spesso irrazionali: colpa del segno doppio – Castore e Polluce – che è alla fine responsabile dei loro frequenti changes of mind). Sono quindi grandissimi curiosi della vita, amano sapere di tutto un po’, ma hanno anche bisogno di provare un interesse sempre nuovo per le cose, altrimenti si stancano presto e passano ad altro. E il rischio, saltando da un “fiore” all’altro, è appunto quello di sapere un po’ di tutto, ma solo in superficie.  Anche dal punto di vista sentimentale. Del rapporto amoroso, che in fondo rappresenta sempre un viaggio alla scoperta dell’altro, di chi gli è accanto, prediligono infatti la parte iniziale, il corteggiamento, il gioco della seduzione: niente li soddisfa come l’ “entrare” nella mente dell’oggetto del desiderio e impossessarsene, in un crescendo di erotismo fatto di cervello che spesso può anche sublimare tutto il resto (a meno che non abbiano forti valori taurini, per esempio).

Lo spostamento, insomma, è la dimensione ideale dei Gemelli, perché consente loro di scoprire cose sempre nuove; possono essere quindi grandi compagni di viaggio, perché prediligeranno gli aspetti meno conosciuti, meno scontati del luogo che andrete a visitare. D’altronde sono allegri, chiacchieroni, sempre alla ricerca di cose uniche da vedere o da imparare, di spunti trendy o fashion: insomma, sono persone con cui annoiarsi è il verbo che non coniugherete mai.  E poi il Sagittario, segno dei grandi viaggi, rappresenta pur sempre il loro dirimpettaio, dunque, in qualche modo, li coinvolge nella sua frenesia di movimento verso il lontano, verso dimensioni diverse (fisiche o mentali anche qui). Oppure, come successo di recente, può bloccarli: pensate che l’anno scorso, quando in Cina è iniziata la diffusione del coronavirus – molto prima di febbraio 2020, si sta accertando adesso – il Sagittario ospitava Giove, il suo stesso governatore (dunque in posizione assai forte), e quadrava Nettuno in Pesci (anch’esso in domicilio, dunque potente come e più del pianeta riservato al re degli dei, e simboleggiante tra l’altro i vapori e l’umidità, ovvero le famose goccioline veicolo del contagio, nonché  le malattie di origine difficile da ricostruire). 

Il temibile duo, nel 2019, andava a scaricare gli effetti del conflitto in corso proprio sui Gemelli: segno cui la tradizione astrologica, che attribuisce uno o più organi del corpo ai diversi segni zodiacali, riserva giusto i polmoni. A risentirne fortemente, oltre alla salute dell’apparato respiratorio, proprio il settore dei viaggi: tutti bloccati, lunghi (cioè sagittariani) o corti (cioè gemellini) per mesi. Un caso? Il caso, in natura, non esiste. E men che meno in astrologia. 

Pin It on Pinterest

Share This