Un viaggio esperienziale per conoscere l’Italia e il mondo attraverso l’universo del vino

I fratelli Di Meo

da | 25 Mar 2020 | Storie di Famiglia

All’inizio degli anni ’80 i fratelli Erminia, Generoso e Roberto Di Meo rilevano la storica azienda agricola dei genitori Vittorio e Alessandrina, situata a pochi chilometri da Avellino, nel comune di Salza Irpina.

La proprietà, in passato appartenuta ai Principi Caracciolo, è circondata da lievi e ventilati declivi collinari, sui quali domina un caratteristico Casino di Caccia del ‘700.

Il Casino di Caccia, edificato nel XVIII secolo dai Principi Caracciolo, meravigliosa testimonianza storica del principato borbonico

L’obiettivo dei tre Fratelli Di Meo è quello di produrre vini a partire dalle varietà autoctone più diffuse in Irpinia, come il Fiano, il Greco e l’Aglianico, e di valorizzare il patrimonio di tradizioni culturali di cui sono ereditari. Vengono impiantati i vigneti e nel 1986 arrivano i primi vini di famiglia: nasce così l’azienda vitivinicola Di Meo.

Vigna Olmo, il vigneto più altro della denominazione Taurasi: 870 metri sul livello del mare, nel comune di Montemarano.

Mentre l’Irpinia del vino conosce un periodo di forte sviluppo, con l’importante riconoscimento delle tre DOCG Fiano di Avellino, Greco di Tufo e Taurasi e la crescita di un comparto vitivinicolo di significativa qualità, il progetto enologico dei Di Meo si evolve rapidamente: alla produzione di vini, nelle aree più vocate della provincia, si affiancano quella dei liquori, dei distillati e di altri prodotti enogastronomici irpini, ed in pochi anni l’azienda si configura tra le realtà produttive più prestigiose del territorio.

Roberto Di Meo

Oggi l’azienda è gestita da Roberto, enologo e responsabile commerciale, e da Generoso, promotore di “Di Meo Vini ad Arte”, un progetto di valorizzazione e diffusione nel mondo del patrimonio culturale irpino e campano: anche questo, come il vino, un modo per celebrare il legame familiare con il territorio e per offrire la sua storia al gusto contemporaneo.

L’azienda vitivinicola Di Meo alleva solo uve autoctone ed i vigneti di famiglia sono dislocati nelle zone più vocate dell’Irpinia nei tre areali delle rispettive DOCG irpine: Fiano di Avellino, Greco di Tufo e Taurasi.

www.dimeo.it

Altre Storie di Famiglia che potrebbero interessarti

Famiglia Simčič

Famiglia Simčič

Un’azienda che risale al 1860 quando Jožef Simčič comprò una fattoria a Medana e cominciò l’attività di viticoltura e di vinificazione.

La Famiglia Boscaini

La Famiglia Boscaini

La sua storia inizia alla fine del XVIII secolo, quando la famiglia Boscaini acquista pregiati vigneti nella piccola valle denominata “Vaio dei Masi”.

Famiglia Enio Ottaviani

Famiglia Enio Ottaviani

Un’azienda agricola nata sessanta anni fa, una squadra in giro per il mondo che racconta territorio e vino lasciando voglia di Emilia Romagna.

Pin It on Pinterest

Share This