15.7 C
Milano
22 Maggio 2024

“Guida e basta”, il mondo dello sport e Anas per la sicurezza stradale

Author:

Category:

ADVspot_img


TRENTO (ITALPRESS) – “Non guidate guardando il cellulare”. È l’appello del velocista azzurro Maxcel Amo Manu, oro nei 100 e 200 metri ai mondiali di atletica paralimpica a Parigi 2023, che ha condiviso la campagna di Anas “Guida e basta” sulla sicurezza stradale, nell’ambito del talk moderato dal giornalista Claudio Arrigoni durante il Festival dello sport a Trento. Manu, 31 anni, nel 2017 ha subito l’amputazione di una gamba a causa di un incidente tra lo scooter su cui viaggiava e un camion, il cui conducente non si è fermato a prestare soccorso. Da Jacques Villeneuve a Cesare Prandelli, da Valentina Vezzali a Carolina Kostner, da Juri Chechi a Daniele De Rossi. E poi Dino Meneghin, Massimiliano Rosolino, Clemente Russo, Filippo Tortu: sono tanti gli atleti che hanno voluto lanciare un messaggio per tenere alta l’attenzione su un tema così drammaticamente attuale.

fsc/gtr

Redazione
Redazione
Wine and Travel

i nostri suggerimenti

Ti potrebbe anche interessare

it_ITItalian
Verified by MonsterInsights