12.2 C
Milano
24 Maggio 2024

Gardica Gourmet Festival: cene e degustazioni per promuovere la Valtènesi

Author:

Category:

ADVspot_img

Dal 2 al 4 novembre è tornata Gardica Gourmet Festival, la manifestazione enogastronomica che promuove il territorio gardesano e in particolare la Valtènesi, ideata dal Grand Hotel Fasano & Villa Principe con la collaborazione di les Collectionneurs, community di albergatori e ristoratori di cui il prestigioso 5 stelle lusso di Gardone Riviera (BS) fa parte dal 2019 e da quest’anno vanta il primato di due ‘Tables Remarquables’: Ristorante Il Fagiano e Ristorante Il Pescatore.

La seconda edizione del Gardica Gourmet Festival è stata un momento di scoperta e valorizzazione delle eccellenze eno-gastronomiche del Garda grazie alla partecipazione del Consorzio Valtènesi, che ha fornito le etichette dei propri vignaioli in tutti i momenti del festival, e al supporto di importanti partner del calibro di Lago di Garda-Lombardia, ma anche del Consorzio Olio DOP Garda, Strada dei vini e dei sapori del Garda e Coldiretti Brescia, che hanno messo a disposizione una selezione di prodotti eno-gastronomici. Quest’anno, ad animare le tre serate con specialità gourmet che hanno messo in risalto prodotti e ingredienti del Garda, sono stati dieci chef les Collectionneurs arrivati da tutta Italia, a cui si sono aggiunti anche una chef delle Dolomiti e due maestri gelatieri di fama nazionale.

Riflettori accesi anche su prestigiose cantine, nello specifico Pratello, poco distante da Padenghe sul Garda e con una storia che si tramanda dal 1867, e Conti Thun, nel cuore della Valtènesi e con una forte tradizione agricola. Queste non solo hanno aperto le porte delle loro cantine per far conoscere la loro realtà vitivinicola, ma sono state anche teatro (esclusivo) delle prime due serate eno-gastronomiche. Ad accompagnare le degustazioni delle più pregiate etichette selezionate dal Consorzio Valtènesi, i piatti di sei chef les Collectionneurs che, per la prima volta, si sono ritrovati insieme ai fornelli per dare vita a due menu, in cui sapori e sentori faranno capolino nelle eccellenze del territorio. 

La cena che ha dato il via alla rassegna si è tenuta nella Cantina Pratello. Ad animare la cucina tre giovani talentuosi chef: Pasquale Tozzi del Ristorante Il Pescatore e del Ristorante Magnolia del Grand Hotel Fasano & Villa Principe (Gardone Riviera, BS), Davide Marzullo del Ristorante 1* Michelin Trattoria Contemporanea (Lomazzo, CO) e Fernando Tommaso Forino di Osteria Arborina all’interno di Arborina Relais (La Morra, CN). Affiancati da Marinetta Cabri, pastry chef della Cantina Pratello.

A loro, il compito di realizzare sei piatti in cui i protagonisti sono stati alcuni ingredienti rappresentativi del territorio e delle sue tradizioni culinarie; alla Cantina Pratello e al Consorzio Valtènesi quello di trovare il giusto abbinamento. E, per rendere ancora più esclusiva la degustazione, al momento del dessert è stato servito un cocktail realizzato dal bar manager Rama Redzepi del Grand Hotel Fasano (Gardone Riviera, BS). 

Per la serata successiva, venerdì 3 novembre, l’appuntamento è stato invece presso la cantina Conti Thun con altri tre chef della community les Collectionneurs: Maurizio Bufi del Ristorante Il Fagiano del Grand Hotel Fasano & Villa Principe (Gardone Riviera, BS), Fabio Ingallinera del ristorante 1 Stella Michelin Nazionale (Relais Il Nazionale a Vernante, CN) e Cesare Grandi del ristorante La Limonaia (Torino), ai quali si è affiancato Domenico Fornarelli, Head Chef Conti Thun. Per questa serata è stato scelto un tema preciso, “Il vegetale” e gli chef hanno portato in tavola sei specialità realizzate ad hoc con i prodotti del Garda. Il wine pairing è stato firmato Conti Thun e Consorzio Valtènesi, e la serata si è conclusa con la degustazione di un esclusivo cocktail di Rama Redzepi. 

Il gran finale, sabato 4 novembre, è stato caratterizzato  dalla serata ‘L’albergo da Gustare’, che si è tenuta negli eleganti ambienti del Grand Hotel Fasano & Villa Principe. Una cena unica nel suo genere, con sei chef della community italiana di les Collectionneurs, una chef ospite e due maestri gelatieri. Gli chef di casa Maurizio Bufi Pasquale Tozzi hanno ospitato nelle proprie cucine i colleghi Alberto Bertani del ristorante QB Duepuntozero (Salò), Andrea Besana di Andree (La Spezia), Salvatore Aprea del Ristorante Da Tonino (Capri), Matteo Carnaghi del Villadorata Country Restaurant (a Noto). Ad affiancare gli chef les Collectionneurs, la collega Tina Marcelli del Ristorante Artifex (Feuerstein Nature Family Resort), che è arrivata dalla Val di Fleres (Dolomiti) per apportare il suo contributo alla promozione del territorio Valtènesi. La nota fresca e golosa della serata, infine, è stata affidata a due campioni del mondo della gelateria, Sergio Dondoli Sergio Colalucci, che sono arrivati rispettivamente da San Gimignano (SI) e Nettuno (RM) per far conoscere le loro specialità. Il menu, costruito intorno a una portata simbolo di ciascuna delle filosofie degli chef, è stato gustato esplorando l’hotel alla scoperta delle dodici postazioni gourmet. Imperdibile la tappa al cocktail bar per gustare le creazioni del bar manager Rama Redzepi.

Redazione
Redazione
Wine and Travel

i nostri suggerimenti

Ti potrebbe anche interessare

it_ITItalian
Verified by MonsterInsights