Dal letame i fiori, dalla crisi le opportunità

da | 4 Mag 2020 | News

FIORI

Questo famoso verso dell’immenso De André, mi è stato evocato da un editoriale di Riccardo Cotarella sul magazine di Assoenologi.

Riccardo Cotarella porta ben tre esempi di grandi successi generati da altrettante crisi. Li sintetizzo: 

  • “Just in time” tecnica di produzione senza scorte inventata dal Giappone, sconfitto in guerra, per ovviare alla pesante limitazione di acquisto materiali imposta dal commissario generale MacArthur 
  • “Made in Italy”, denominazione voluta, sempre nel dopoguerra, dagli alleati per classificare in basso la manifattura del nostro Paese, all’epoca meno pregiata di quelle francese e inglese. L’impegno, l’intelligenza e la creatività delle nostre imprese trasformano un marchio dispregiativo, in un brand di eccellenza 
  • “Rinascimento del vino italiano” a seguito dello scandalo metanolo: la crisi generata dalla condotta di pochi sconsiderati criminali, diventa motivo di riscatto, recupero e rilancio per le nostro imprese vitivinicole che, in pochi decenni, portano il nostro vino sul podio delle migliori eccellenze del mondo. 

Gli esempi di Cotarella, distinti e distanti, hanno un comune denominatore: dalla crisi nascono opportunità, così come dal letame nascono i fiori. 

Pin It on Pinterest

Share This