9.5 C
Milano
1 Marzo 2024

Dal Calendario dell’Avvento alle praline: ecco il Natale di Giraudi

Author:

Category:

ADVspot_img

Il Natale è alle porte e la cioccolateria di Castellazzo Bormida (AL) Giraudi, come da tradizione, omaggia la festa tanto attesa con una selezione di prodotti tematici, pensati dal maestro cioccolatiere Giacomo Boidi. Dal più tradizionale calendario dell’Avvento alle praline natalizie, fino ai piemontesi gianduiotti e a una vasta selezione di cioccolatini dai ripieni assortiti, ogni prodotto è ideale per augurare buone feste, scambiare un messaggio di affetto o festeggiare un momento speciale in famiglia.

“Natale fa da sempre rima con felicità e cos’è il cioccolato, se non felicità?”dichiara Giacomo Boidi. “Con il nostro lavoro portiamo la gioia nelle case delle persone e questa sensazione è ancora più tangibile nei momenti di festa, quando il cioccolato rappresenta un simbolo di convivialità e di unione fra le persone. Natale è per noi il momento più importante di tutto l’anno. Sapere che il nostro lavoro viene apprezzato anche per un valore sociale, oltre che gastronomico, è motivo di grande gratificazione”.

I PRODOTTI NATALIZI DI GIRAUDI

Non si può parlare di Natale senza parlare del Calendario dell’Avvento. Nato in Germania a fine ‘800, dall’idea di una mamma che soddisfò il bisogno di suo figlio nel contare le giornate che mancavano al 25 dicembre, il calendario di Giraudi è la completa esaltazione di tutti i prodotti del catalogo, che costituiscono ogni giorno una sorpresa diversa: Croccantelli, Baciut, Amaretti, Giacometta, Mandrugnin, Gianduiotti, Nocciolini, Cremini e Napolitains.

Altro prodotto iconico della proposta natalizia sono i Gianduiotti, che Giacomo Boidi prepara nelle versioni classico, fondente e nell’identitaria 4.3, miscelando il 43% di nocciola Tonda Gentile Trilobata del Piemonte IGP a pregiato cacao di origine. Gli stessi gianduiotti sono protagonisti, assortiti, di una raffinata latta argento da collezione. Tre sono invece le latte colorate in cui sono protagonisti gli altri prodotti firmati Giacomo Boidi. I Cremini, nelle versioni classico, al caffè, al pistacchio, con nocciola intera, e i Baciut, i baci di dama classici e al cioccolato, prodotti esclusivamente con la farina integrale biologica di Enkir®, un farro monococco coltivato in Alta Langa e considerato il cereale pùù antico del mondo, sono i protagonisti della latta verde, colore scelto per richiamare il vischio o il muschio. Nocciolini e Croccantelli, rispettivamente sfere di cioccolato ripiene di crema di nocciole Tonde Gentili Trilobate o pistacchi di Sicilia e lingotti di cremino e finissimi cioccolati arricchiti da croccante di nocciole Tonde Gentili Trilobate e ricoperti di cioccolato fondente, sono gli unici due prodotti presenti nella latta rossa. La terza e ultima latta è quella azzurra, che oltre ai Gianduiotti, nelle tre versioni, contiene gli Amaretti al cioccolato, meringati e ricoperti di finissimo cioccolato fondente.

Natale è, per eccellenza, anche la festa in cui ci si scambiano le Ceste regalo. Proprio per questo motivo, Giraudi ha reinterpretato con eleganti scatole questo classico del Natale in sei dimensioni diverse. Se la più piccola contiene la Giacometta, finissima crema spalmabile al cacao e nocciole, un grande gianduiotto fondente (il Gianduione) e una confezione di Dragées alla nocciola ricoperti di cioccolato al latte, la più grande accoglie al suo interno ben quattordici prodotti differenti, che spaziano dai Pentagoni, cioccolatini dalle cinque facce con venti gusti assortiti come noce, fava di tonka o lampone, ai Petali, sfoglie di cioccolato gianduia e fior di sale di Pirano, fino alla tavoletta Le Selezioni gianduia e cacao Esmeralda Ecuador e alla tradizionalissima Arancia candita ricoperta di cioccolato fondente.

Tipicamente invernali, e anch’esse ideali per celebrare il momento del Natale, sono le Creazioni d’Inverno, praline ispirate a quattro ricette dolci tipiche della tradizione italiana (Panforte, Castagnaccio, Torrone e Fichi secchi ripieni alle noci), e infine le Rose e i Cuori, praline realizzate con un morbido ripieno e coloranti naturali di origine vegetale, ricavati da ingredienti quali cartamo, limone, paprika, carota o spirulina.

Non può esserci Natale senza panettone e, proprio per questo motivo, anche Giraudi ha messo a punto la sua personale ricetta. Frutto di una lenta lievitazione e dell’utilizzo di ingredienti genuini, il panettone è la massima espressione del cioccolato Giraudi all’interno di un grande lievitato. Tre sono i prodotti di punta: al Gianduia e al Pistacchio, venduti rispettivamente con una sac-à-poche di Giacometta Classica e al Pistacchio nella confezione (da aggiungere al momento dell’assaggio) e al Cioccolato, con le gocce nell’impasto. Non mancano le versioni tradizionali, Classico e Glassato alle mandorle, tutti e cinque presentati in box regalo.

Redazione
Redazione
Wine and Travel

i nostri suggerimenti

Ti potrebbe anche interessare

it_ITItalian
Verified by MonsterInsights