Champagne Experience, oltre 6.000 presenze

da | 13 Ott 2021 | News

Champagne Experience

La Champagne Experience, kermesse dedicata allo champagne, ha registrato, in questa quarta edizione, una crescita del 30% degli accessi.

Un grande successo, certificato da oltre 6000 accessi, tra espositori, operatori del settore e appassionati.

La Champagne Experience, manifestazione di riferimento in Italia dedicata alle celebri bollicine francesi, si è svolta nei padiglioni di ModenaFiere il 10 e 11 ottobre.

La kermesse è organizzata da Società Excellence, realtà che riunisce 18 tra i maggiori importatori e distributori di vini e distillati di eccellenza.

LORENZO RIGHI

“Siamo davvero orgogliosi di aver potuto organizzare Champagne Experience in presenza, come da tradizione” commenta Lorenzo Righi, direttore di Società Excellence

LA CRESCITA

La quarta edizione si chiude registrando una crescita del 30% di accessi rispetto all’ultima del 2019 e il sold out di tutte le master class

“Siamo davvero soddisfatti per la grande risposta che abbiamo ricevuto sia da parte degli espositori, ben 121 che hanno messo in degustazione oltre 600 etichette, che dei visitatori” aggiunge Lorenzo Righi. 

“Un aspetto decisivo nel successo e nella crescita di Champagne Experience è il ruolo ricoperto dagli importatori. Oltre che essere organizzatori di questa manifestazione, sono anche parte attiva nel coinvolgimento dei clienti. Si tratta di un elemento fondamentale e che ha come conseguenza un’elevatissima presenza di operatori del settore, che rappresentano più del 75% dei visitatori totali, un elemento assolutamente differenziante rispetto a tutte le altre manifestazioni del vino che si svolgono in Italia”.

RINGRAZIAMENTI

“Un ringraziamento, infine, va a tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione di questo evento – conclude il direttore di Società Excellence

Agli sponsor e ai partner che hanno creduto in questa manifestazione, al Comune di Modena, che ha dato il suo patrocinio e alla Camera di Commercio di Modena, che ci ha fornito un fondamentale sostegno.

Ci auguriamo di proseguire lungo questo percorso, continuando a migliorare un format che funziona e che, di anno in anno, consente a un vino iconico come lo champagne di trovare una cornice ideale per presentarsi ai tanti appassionati presenti in Italia”.

Pin It on Pinterest

Share This