Un viaggio esperienziale per conoscere l’Italia e il mondo attraverso l’universo del vino

CONFIDENTIAL

Cuori diVini

Bruno Vespa, senza ali e senza rete

da | 27 Mag 2020 | Confidential

Solo quelli a me più vicini sanno che Bruno Vespa è il mio portafortuna, la mia coccinella.

Pochi giorni prima del lancio alla stampa di Food and Travel Italia, la sera della vigilia di Natale, Anna e Maurizio Cimbali mi regalano “Donne d’Italia”, un libro di aneddoti e esperienze personali delle donne che hanno fatto la storia del nostro Paese e alle quali dobbiamo parte del nostro futuro: un libro proprio di Bruno Vespa. E poco tempo dopo le strane coincidenze della vita me lo mettono di fronte mentre, con un entusiasmo contagioso, parla dei suoi vini. Lo faceva in maniera vera, fresca, con gli occhi che brillavano… rimasi molto colpita da quell’uomo visto prima di allora solo in tv. Un uomo di una volta, sempre elegante, con una proprietà di linguaggio che ben pochi possono vantarsi di avere. Ma chi ha conosciuto l’uomo che va oltre il personaggio pubblico sa che lo contraddistinguono anche la sua disponibilità e la sua bontà. Lo dico sempre: Bruno è una persona perbene, e in queste parole sta la sua grandezza.

CHI È BRUNO VESPA?

Un uomo fortunato con una bella famiglia. Fa un lavoro che gli piace. Produce buoni vini. Ama l’arte, la musica, la lettura. Scrive libri.


HAI UN NOMIGNOLO CON CUI TI CHIAMANO I FAMILIARI E GLI AMICI? 

No. Una mia amica inglese mi chiama Brunino, ma è un’eccezione. Da ragazzino in redazione mi chiamavano Brunetto. Ma è finita presto.


IL TUO ODORE PREFERITO?

Quello dei rincospermi.


LA CANZONE CHE DEDICHERESTI AD UNA DONNA?

” La donna cannone” di Francesco De Gregori. L’amore vero supera qualunque imperfezione fisica.

LA PERSONA CHE NEL MONDO DEL VINO STIMI DI PIÙ?

Riccardo Cotarella. ll mio maestro e il mio autore.

BICCHIERE MEZZO PIENO O MEZZO VUOTO?

Sempre mezzo pieno. Anche quando è semivuoto.

SINTETIZZA BRUNO VESPA IN 3 AGGETTIVI

Buono. Generoso. Facilmente irascibile.

COS’È PER TE LA FAMIGLIA?

La ricchezza della vita.

COSA TI EMOZIONA?

Lo spettacolo della natura.

LA COSA PIÙ BELLA CHE ESISTE?

Il  Creato. Una sorpresa quotidiana.

COSA TI FA ARRABBIARE?

L’approfittarsi della mia buona fede. E della mia ingenuità.

COSA INSEGNI AI TUOI FIGLI ?

L’onestà.

UNA CANTINA IN PUGLIA. LO RIFARESTI?

Sì, anche se è un impegno pazzesco.

VINO BIANCO O ROSSO?

Dipende. Talvolta anche il rosato.

IL VIAGGIO PIÙ BELLO DELLA TUA VITA?

Il deserto libico, poco prima della rivolta contro Gheddafi.

UNA DONNA EDITORE. COSA NE PENSI?

Può avere maggiore fantasia di un uomo. E talvolta anche più coraggio.

UN AUGURIO CHE VUOI FARMI PER IL NUOVO PROGETTO WINE AND TRAVEL?

Sei un fulmine di guerra. Tutta la mia ammirazione per un successo sicuro.

Pin It on Pinterest

Share This