La Scarpetta

Pizza scarpetta

Chef

Franco Pepe

Stelle Michelin

Nessuna stella

Dosi per

1 persona

Franco Pepe, l’uomo che ha rinnovato il concetto di pizza, il pizzaiolo che valorizza le eccellenze del suo territorio; nominato Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana.

INGREDIENTI

  • 70 gr Crema di Grana 
  • 50 gr Fior di latte
  • q.b. Olio d’oliva 
  • 120 gr Composta di pomodoro
  • q.b. Pesto liofilizzato 
  • n.4 Scagliette di Grana (24 mesi)

PROCEDIMENTO

  • Informare la pizza con la Crema di grana spalmata, il fior di latte ed un filo d’olio.
  • A fine cottura tagliate la pizza in 4 e al centro di ogni spicchio mettere un cucchiaio raso di composta di pomodoro , poi mettere su una scaglia di grana tagliata sottile e spolverare il tutto col basilico liofilizzato in polvere .

Abbinamento

h

Nome

Ottouve Gragnano

Consigliato da

Maurizio Cerio

Tipologia

Rosso

Regione

Campania

Annata

2018

Denominazione

DOC

Gradazione

11,5 %

Vitigno

Piedirosso, aglianico, sciascinoso, suppezza, castagnara, olivella, sauca, surbegna.

Cantina

Salvatore Martuscello

Temperatura di servizio

7/8 °C
Il parere del Sommelier

 

Sulla ricetta abbinerei un Gragnano doc Penisola Sorrentina “Otto uve” di Salvatore Martusciello, vino citato in passato ed in più occasioni da autori di racconti, poesie e commedie (ne cito due per tutti:”Miseria e nobiltà” di Eduardo Scarpetta e “Napoli Milionaria di Eduardo de Filippo).
Vino anticamente fatto dal popolo,  per il popolo, proprio come la pizza.
Colore vivace di un bel rosso rubino, profondo con spuma evanescente.
Al naso sentori che ricordano frutti rossi, lamponi, more, gelso nero.
Al palato è secco, sapido, morbido, con retrogusto quasi amarognolo; queste caratteristiche, nell’incontro con la sapidità, la dolcezza ed il grasso del piatto, faranno sì che il vino trovi una più che giusta collocazione.
Servire freddo alla temperatura di 7/8 gradi.

Altri abbinamenti e ricette che potrebbero interessarti:

Pin It on Pinterest

Share This