Aglio, olio, peperoncino e mare

Aglio, olio e mare

Chef

Giovanni Ingletti

Stelle Michelin

Nessuna stella

Dosi per

4 persone

La filosofia di Taverna del Porto, a Tricase Porto (LE): promuovere l’origine degli ingredienti, rispettarne la stagionalità e ricercare le eccellenze del territorio. Un luogo in cui eccellenza, qualità e rispetto della materia prima sono alla base della cucina. Il loro territorio è il mare. Una cucina concreta, essenziale, i cui ingredienti esaltano il mare.

INGREDIENTI

  • 400g di Linguine Benetto Cavalieri
  • 500g cozze datterine
  • 250g vongole veraci
  • 300g totanetti di paranza
  • 8 gamberi bianchi
  • 12 gamberi viola
  • 4 scampi
  • 100g di olio evo
  • 1 spicchio d’aglio
  • 30g di prezzemolo
  • sale q.b.
  • peperoncino
  • timo fresco

PROCEDIMENTO

  • Dopo aver pulito cozze e vongole, poniamole in due pentole separate lasciandole dischiudere. Le priviamo del guscio e filtriamo il liquido di cottura tenendole da parte.
  • Facciamo imbiondire lo spicchio d’aglio in olio, al quale aggiungiamo 4 mestoli di acqua di cottura delle cozze e 4 di acqua di cottura delle vongole, prezzemolo trito e timo fresco.
  • Riduciamo e mettiamo da parte. Cuociamo le linguine in abbondante acqua salata, preoccupandoci di scolarle molto al dente, terminando la cottura nel fondo preparato precedentemente.
  • Aggiungiamo molluschi e crostacei solo nella fase finale di mantecatura. 

IMPIATTAMENTO

Completiamo il piatto con una spolverata di peperoncino piccante e un filo d’olio d’oliva.

Abbinamento

h

Nome

Vermentino di Sardegna DOC Stellato 2018

Consigliato da

Luca Gardini

Tipologia

Bianco

Regione

Sardegna

Annata

2018

Denominazione

DOC

Gradazione

13,5%

Vitigno

Vermentino 100%

Cantina

Cantina Pala

Temperatura di servizio

8/10 °C
Il parere del Sommelier

 

Per una ricetta che rappresenta una geniale reinterpretazione di un inamovibile della cucina italiana, in una commistione di consistenze e sapori di grande tensione gustativa, ho pensato al Vermentino di Sardegna DOC Stellato 2018 di Cantina Pala.
Un vermentino dall’irresistibile bevibilità: naso teso, di grande varietà, agrumi, cedro e pompelmo rosa in testa, con una nota di macchia mediterranea sul finale. Bocca densa, spessa, di grande equilibrio tra freschezza e acidità, con finale salino e lievemente ammandorlato.

Altri abbinamenti e ricette che potrebbero interessarti:

Pin It on Pinterest

Share This